War porn: guerra e morte sono un fenomeno su YouTube

Su internet i filmati che mostrano l’uccisione di combattenti e civili diventano un vero e proprio genere, con migliaia di appassionati. Un filone con siti dedicati, ma che sconfina anche nei portali più noti. E i sociologi si interrogano

A CHIAMARLO così sono stati per primi i soldati. “War porn”, dicono, e con il termine indicano un genere di video ben preciso proprio come il poliziesco o la commedia. Qui però non ci sono attori che recitano tutto quello che si vede è realmente successo in qualche parte del mondo. Il porno però c’entra poco, anzi niente, e il termine è usato solo per indicare che in quelle immagini c’è qualcosa di osceno. Non osceno come un nudo o una scena di sesso, ma come un corpo sventrato da una bomba o una casa di civili rasa al suolo da un caccia.

GUARDA I VIDEO 1

Ecco è tutta qui l’essenza di una discutibile moda che circola sul web, quella di guardare video che mostrano l’oscenità della guerra. Per rendersi conto che proprio di moda si tratta basta digitare le parole “war porn” su YouTube e avere il fegato di starsene davanti al computer a vedere la gente morire.

2Nelle immagini, quasi sempre, si vedono azioni militari dell’esercito americano in Iraq o Afghanistan. L’inquadratura è una soggettiva in bianco e nero registrata a bordo dei bombardieri. Il resto è una pioggia di missili e razzi che fanno esplodere umani (spesso civili) e abitazioni. Sotto uno dei tanti video l’utente che l’ha postato scrive “AC/DC più war porn = fantastico”  e il divertimento è anche quello: abbinare scene cruente a musiche rock. Il video è stato visto 10 mila volte ma ce ne sono anche altri visualizzati 162 mila volte. Leggendo i commenti degli utenti c’è da impallidire. “Brillante”, scrive Kevin89. “Triste”, risponde un altro utente, “hanno ucciso un bambino”. Ma un terzo conclude: “Guarda bene, il bambino è scappato”. Chi prova a criticare il video viene tacciato di infedeltà…continua su La Repubblica…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: