La repubblica delle escort e dei gigolò

Al tempo di “mani pulite”, per corrompere politici e funzionari, si procedeva quasi esclusivamente con mazzette, oggi vi si aggiungono prestazioni sessuali, si parla di “donne tangenti”.

La corruzione è sempre fiorita in tutti i regimi di classe, e in quello capitalistico la borghesia ci ha sempre sguazzato. Oggi, però, sembra essere venuto meno il diaframma tra vita pubblica e privata, e le famose pubbliche virtù e i vizi privati convivono allegramente, in un gioco delle parti sempre più lampante. Questo non è casuale, ma è il frutto inevitabile dello sviluppo della società capitalistica.

Fin dalla nascita, il regime borghese distingue tra interesse generale e interesse privato, il primo sarebbe rappresentato dallo stato politico, il secondo si esplica nella società civile. Sorge la contrapposizione tra citoyen e bourgeois. I diritti borghesi vengono indicati col pomposo nome di diritti dell’uomo, e riguardano la libertà, l’uguaglianza, la sicurezza e la proprietà. Marx demistifica il mito della libertà borghese, che si basa “ non sul legame dell’uomo con l’uomo, ma piuttosto sull’isolamento dell’uomo dall’uomo”. E’ la libertà dell’uomo egoista.

Per Marx, già nelle costituzioni della Francia rivoluzionaria, “…vediamo che la cittadinanza, la comunità politica viene abbassata dagli emancipatori a mero mezzo di conservazione di questi cosiddetti diritti dell’uomo, che persino il citoyen viene considerato servo dell’homme egoista, che la sfera nella quale l’uomo si comporta come ente comune viene degradata al di sotto delle sfera nella quale si comporta come ente parziale, infine che non l’uomo come citoyen, bensì l’uomo come bourgeois viene preso per l’uomo vero e proprio.” “L’utilizzazione pratica del diritto dell’uomo alla libertà è il diritto dell’uomo alla proprietà privata?” (Sulla questione ebraica)

…continua l’articolo su Indymedia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: