Africa, la fame di terra.

E’ La terra più economica al mondo. Per saziarsi le imprese straniere cacciano mega appezzamenti di terreno in Sudan, Kenya, Nigeria, Tanzania, Malawi, Etiopia, Congo, Zambia, Uganda, Madagascar, Zimbabwe, Mali, Sierra Leone.

Una febbre di terra di reminiscenza coloniale. La creazioni di immensi latifondi in Africa. Una superficie di 50 milioni di ettari che nell’ultimo anno è stata acquisita, o sta per esserlo, da investitori che lavorano con fondi pubblici esteri.

La corsa ad accaparrare terra è stata provocata dalla crescente domanda mondiale di alimenti, seguita al forte aumento del petrolio nel 2008, dalla scarsità di acqua e dall’insistenza dell’Unione Europea a incrementare al 10 percento la quota del biocombustibile rispetto al consumo totale.

L’ultimo caso. Due aziende indiane hanno sottoscritto un accordo con il ministro dell’agricoltura e dello sviluppo rurale etiope per ottenere in concessione terreni per una superficie pari a 15 mila ettari. L’obiettivo delle compagnie è di impiantare tea e la pongamia pinnata. Questa pianta è una specie arborea decidua della famiglia delle leguminose proveniente dall’India ed è coltivata abbondantemente nel Sud Asiatico. Cresce fino all’altezza di 15-25 m, forma una grande chioma ed è utilizzata per la produzione di biocombustibile e nell’industria chimica. La concessione dell’area avrà durata ventennale, l’azienda Shapoorji Pallonji in questo momento sta analizzando la fattibilità della piantagione di pongamia pinnata; in caso positivo ha in previsione l’installazione di uno stabilimento per la produzione del biocombustibile e dei prodotti chimici.

Continua su PeaceReporter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: